Fashion

Un giorno per caso, incontro con l’arte

Giugno 25, 2019

Buongiorno amici,

oggi ho deciso di parlarvi di coincidenze e di come i talenti possano essere incontrati così per caso.

Era autunno e vengo invitata da una cara amica ad un evento nel suo meraviglioso negozio.

Mentre stavo chiacchierando e sorseggiando un ottimo vino, vengo decisamente catturata dai colori apparentemente disordinati di una tela appesa al muro. I colori sembravano uscire da quella cornice che mi ha letteralmente ipnotizzata.

Chiedo informazioni di chi fosse l’Artista, artefice di quel caleidoscopio di colori.

E’ cosi che ho scoperto Agron Hoti.

La curiosità mi spinge a seguirlo su Instagram, scorro le sue opere e le trovo una più bella dell’altra.

Un giorno per caso lo incontro per strada, lo riconosco, mi presento e mi congratulo per il suo Talento. Siamo nei pressi dalla sua Galleria che cortesemente mi invita a visitare. In un solo istante sembro essere immersa in un’esplosione di colori.

Spesso si dice che nulla accade per caso, poiché sempre il caso ha portato il grande critico d’arte Philippe Daverio a scoprire e a riconoscere il genio del suo talento.

Mi racconta la sua sua storia e del suo grande sogno, che lo ha accompagnato per 9 lunghi anni: dipingere un intero campo da calcio e suggellare così l’unione di due arti, la pittura e lo sport!

Ne rimango affascinata.

Il Foro Italico di Roma, il 2 Giugno, è stata l’imponente cornice che ha dato vita al sogno di Agron nella “Notte dei Leoni”.

Una partita che ha portato in campo a scopo benefico, 12 tra le più grandi leggende del calcio italiano e internazionale. Ad inaugurare questa bellissima iniziativa, il quadro più grande del mondo era lì a coprire l’intero spazio di gioco, 800 mq di colori su cui l’Artista ha riprodotto anche le linee regolamentari.

Vedere realizzare dal vivo un sogno non ha davvero prezzo, ed è stata immensa l’emozione che Agron mi ha regalato quando incuriosito dalla forma della mia borsa T-POT mi chiese di dipingerne a mano alcuni esemplari.

Saranno le vivaci pennellate di colore, quale tocco distintivo dell’artista, dipinte direttamente a mano sui pregiati pellami, a regalare un’emozione unica. Si tratta di veri e propri pezzi esclusivi, da collezione, quali opere d’arte frutto del genio, della libera creatività e ispirazione dell’artista.

Nasce così T-POT ART, un’edizione limitata e rigorosamente numerata in cui AGRON HOTI ha gentilmente concesso di esprimere e imprimere la sua Arte rendendo così originale ed irripetibile ogni esemplare di borsa T-POT.

Non ringrazierò mai abbastanza questo amico, grande Artista e grande Uomo che con la sua umiltà, naturalezza e grandissimo talento mi ha insegnato che non bisogna mai smettere di sognare e di farlo in grande.

Congratulazioni caro Agron, per me, e credo per tutte le persone che hanno avuto la fortuna di conoscerti, il vero Re quella notte eri tu!

A presto, amici.

Cecilia

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply Ileana vantini Giugno 25, 2019 at 4:31 pm

    Quanto l arte è anche poesia auguri alla brava e talentuosa Cecilia

    • Reply Cecilia Giugno 25, 2019 at 4:43 pm

      Grazie di cuore per queste belle parole.
      Un 🤗
      Cecilia 😘

  • Reply marcofacchinell Giugno 26, 2019 at 9:12 am

    Brava e anche fortunella 😀👍

    • Reply Cecilia Giugno 26, 2019 at 9:34 am

      Grazie! Si dice che nulla accada per caso… Un grande onore per me che un Artista del suo calibro, riconoscesse Arte nel mio brand!Questa per me la gioia più grande!
      Esperienza unica e stimolante collaborare a questo bellissimo progetto artistico, anche nella ricerca dei materiali e dei colori da utilizzare!
      La magia sta proprio nell’imparare ogni giorno e nel liberare la creatività!
      Non ringrazierò mai abbastanza questo grande Artista e grandissimo Uomo.
      Un abbraccio,
      Cecilia 🤗

    Leave a Reply